BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates

Canne della Battaglia: “A settembre saranno disponibili i fondi per il progetto di valorizzazione”

“Quanto accaduto a Ferragosto a Canne della Battaglia, rimasta chiusa per carenza di personale, non dovrà più ripetersi il 15 agosto 2017 e in tutte le altre giornate festive, quando l’afflusso dei turisti diventa massimo. A settembre saranno disponibili i fondi per far decollare la legge regionale per la valorizzazione di questo importante sito archeologico e, finalmente, potrà partire il bando. A quel punto potremmo parlare di gestione con un progetto innovativo per una fruibilità ottimale dell’intero sito”.
Lo ha detto Ruggiero Mennea, consigliere regionale promotore della legge (n. 31 del 28 dicembre 2011) per la valorizzazione del sito, inattuata fino ad ora dal Comune di Barletta per “disattenzioni politiche” e nuovamente finanziata per 300mila euro con il bilancio 2016 della Regione Puglia. In questi giorni Canne è finita al centro delle polemiche dopo che i turisti hanno trovato chiusi l’area e il museo il 15 agosto. Una situazione forse evitabile, ma che dipende anche dagli scarsi mezzi del Polo museale della Puglia non ancora decollato. Peraltro, il paradosso è stato rappresentato dal fatto che, mentre la cittadella di Canne non era visitabile, nel Castello di Barletta (che è gestito direttamente dal Comune) riscuoteva un buon successo la mostra dedicata ad Annibale che, il 2 agosto 216 a.C., in quel sito vinse la famosa battaglia contro i romani.
“Canne merita una vetrina internazionale e dei servizi all’altezza di un evento della storia così unico”, ha sottolineato Mennea. “Ma senza progetti di gestione non si fa nulla. Come ha detto il professor Giuliano Volpe, già presidente del Consiglio superiore dei beni culturali e paesaggistici, la migliore soluzione per gestire i nostri beni culturali è ottimizzare le risorse umane disponibili e aprirsi a nuove collaborazioni tra Mibact e Miur. Io aggiungo che occorre – ha rimarcato – lavorare su due fronti, quello regionale e quello nazionale, dando risposte immediate ed efficaci ai turisti che arrivano in Puglia non solo per godere del suo mare ma anche dei suoi beni culturali. Bisogna prendere coscienza che l’economia della cultura è un giacimento da trasformare in sviluppo e lavoro reale anche – ha proseguito – con strumenti moderni ed efficaci come le fondazioni, ad esempio, e con personale qualificato e adeguato alla nuova esigente domanda turistica. Non credo che le polemiche di questi giorni servano a risolvere il problema. Cerchiamo soluzioni e, da settembre, percorreremo questa strada”. “Questa è la mia battaglia. Non mollerò – ha concluso – fino a quando non l’avrò vinta”.

Barletta, 19 agosto 2016

Check Also

Politiche 2018, l’onorevole Guerini il 30 novembre nella Bat

Destinazione “Politiche 2018”. È il tema dei due incontri previsti per giovedì 30 novembre a ...

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Informazioni

POLITICA DI UTILIZZO DEI COOKIES


Un cookie è un file che viene scaricato sul tuo computer quando consulti alcuni siti Web. I cookies permettono ai siti Web di conservare e recuperare informazioni sulle abitudini di navigazione dell'utente su un sito o sul dispositivo utilizzato, e in base a queste informazioni, di riconoscerlo. Tuttavia, i dati ottenuti sono protetti. Riguardano soltanto il numero delle pagine visitate, la città in cui è localizzato l'IP della connessione al sito Web, la frequenza e la ricorrenza delle visite, la durata delle visite, il browser utilizzato, l'ISP o il tipo di terminale da cui è partita l'operazione. Dati come nome, cognome o indirizzo postale della connessione non vengono raccolti. I cookies utilizzati su questo sito Web e i loro utilizzo sono:

SESSIONID : scade al termine della sessione. Questo cookie permette di seguire la navigazione dell'utente durante la sessione, di conservare le informazioni inserite dall'utente nei campi che lo prevedono, e di assicurare la qualità e la sicurezza della navigazione sulle pagine del sito.
_pk_XXXX.XXXX : scade dopo 30 minuti. Questo cookie permette di ottenere dati sull'utilizzo delle nostre pagine Web a fini statistici.
CDN : scade dopo 3600 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
Slb : scade dopo 30 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
VisitorEntrance : scade al termine della sessione. Questo cookie determina l'origine geografica dell'utente, attraverso l'indirizzo IP di connessione.
cookieAccepted : scade dopo 365 giorni. Questo cookie permette di mascherare le informazioni sull'utilizzo dei cookies del sito e viene utilizzato solo se l'utente ne accetta l'utilizzo.
Puoi autorizzare, bloccare o eliminare i cookies installati sul tuo computer modificando le opzioni del tuo browser. Per i browser più popolari trovi qui i link:

Internet Explorer
Mozilla Firefox
Google Chrome
Apple Safari

Ti informiamo che la disattivazione di un cookie potrebbe impedire o rendere difficoltosa la navigazione o le prestazioni dei servizi proposti sul nostro sito.

Chiudi