BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates

Imu agricola: “Chiederò ad Introna un odg che impegni il governo ad impedirne l’entrata in vigore”

mennea-agricolturaBene ha fatto Emiliano ad intervenire con fermezza chiedendo a Renzi di bloccare l’Imu agricola, poiché l’eccessiva tassazione comprime le possibilità produttive del comparto agricolo, l’unico che, pur martoriato dalla crisi economica, continua a far registrare un Pil positivo. L’imposta arresterebbe la crescita e impedirebbe gli investimenti degli operatori agricoli, minando la tenuta del settore agricolo con conseguenze tragiche per l’economia regionale, saldamente legata all’agroalimentare. I rappresentanti delle associazioni di categoria hanno consegnato al Prefetto un documento che riassume le principali piaghe che affliggono il comparto: il ritardo nell’attuazione della riforma della politica agricola comune e nella definizione dei piani di sviluppo rurale, l’emergenza Xylella, i rapporti elefantiaci e costosi tra aziende agricole e pubbliche amministrazioni, il dissesto idrogeologico, il decreto ‘Salva Ilva’ che non tiene in considerazione le istanze degli agricoltori, le riduzioni sulle agevolazioni per l’uso del gasolio in agricoltura. Ma il primo punto del documento consegnato al Prefetto e discusso stamane insieme ai sindaci di molti comuni pugliesi, tra cui Francesco Giorgino di Andria e Rino Superbo di Minervino Murge, riguarda la pressione fiscale e l’incredibile vicenda dell’Imu agricola, giustamente vista come una un’imposta finalizzata esclusivamente a drenare risorse dal territorio, finendo col gettare nell’incertezza gli operatori e gli imprenditori agricoli. Le associazioni di categoria hanno tutte le ragioni di questo mondo. L’Imu agricola è una tassa inconcepibile che si accanisce su un comparto fondamentale dell’economia pugliese che sta cercando di resistere al morso della crisi barcamenandosi in un mare di difficoltà. Io sono dalla parte degli agricoltori. Proporrò subito al presidente del consiglio regionale Onofrio Introna la sottoscrizione di un ordine del giorno che impegni il governo a bloccare l’entrata in vigore dell’Imu agricola. Non rientra nel mio costume e nella mia concezione politica, ma se necessario alzeremo le barricate. Perché ne va del futuro del nostro settore agricolo e agroalimentare, dal quale invece bisogna ripartire per rimettere in moto l’economia e l’occupazione.

Check Also

Arpa Puglia, Mennea (Pd): “Più personale e risorse per trasformarla in un’agenzia strategica”

Più personale, più risorse e digitalizzazione delle procedure amministrative interne, per rendere l’Arpa un’agenzia strategica, ...

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Informazioni

POLITICA DI UTILIZZO DEI COOKIES


Un cookie è un file che viene scaricato sul tuo computer quando consulti alcuni siti Web. I cookies permettono ai siti Web di conservare e recuperare informazioni sulle abitudini di navigazione dell'utente su un sito o sul dispositivo utilizzato, e in base a queste informazioni, di riconoscerlo. Tuttavia, i dati ottenuti sono protetti. Riguardano soltanto il numero delle pagine visitate, la città in cui è localizzato l'IP della connessione al sito Web, la frequenza e la ricorrenza delle visite, la durata delle visite, il browser utilizzato, l'ISP o il tipo di terminale da cui è partita l'operazione. Dati come nome, cognome o indirizzo postale della connessione non vengono raccolti. I cookies utilizzati su questo sito Web e i loro utilizzo sono:

SESSIONID : scade al termine della sessione. Questo cookie permette di seguire la navigazione dell'utente durante la sessione, di conservare le informazioni inserite dall'utente nei campi che lo prevedono, e di assicurare la qualità e la sicurezza della navigazione sulle pagine del sito.
_pk_XXXX.XXXX : scade dopo 30 minuti. Questo cookie permette di ottenere dati sull'utilizzo delle nostre pagine Web a fini statistici.
CDN : scade dopo 3600 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
Slb : scade dopo 30 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
VisitorEntrance : scade al termine della sessione. Questo cookie determina l'origine geografica dell'utente, attraverso l'indirizzo IP di connessione.
cookieAccepted : scade dopo 365 giorni. Questo cookie permette di mascherare le informazioni sull'utilizzo dei cookies del sito e viene utilizzato solo se l'utente ne accetta l'utilizzo.
Puoi autorizzare, bloccare o eliminare i cookies installati sul tuo computer modificando le opzioni del tuo browser. Per i browser più popolari trovi qui i link:

Internet Explorer
Mozilla Firefox
Google Chrome
Apple Safari

Ti informiamo che la disattivazione di un cookie potrebbe impedire o rendere difficoltosa la navigazione o le prestazioni dei servizi proposti sul nostro sito.

Chiudi