BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates

Campagna cerasicola: Più tempo ai coltivatori per ottenere la certificazione etica

Il consigliere regionale Ruggiero Mennea (Pd) ha presentato una mozione in merito alla campagna cerasicola 2016, che vede i coltivatori pugliesi in difficoltà a causa della “certificazione etica” richiesta dalla grande distribuzione per poter vendere il prodotto. È quanto previsto dalla cosiddetta “rete del lavoro agricolo di qualità”, partita il 15 settembre 2015.

“Ma ad oggi la rete – spiega Mennea – conta solo 200 aziende agricole iscritte nel territorio nazionale, che hanno ricevuto la relativa certificazione. Il motivo è legato a due fattori: l’iscrizione alla rete non è obbligatoria, ma facoltativa; inoltre per ottenere la certificazione occorrono minimo 60 giorni. Appare ampiamente evidente – sottolinea Mennea – che, seppur un’azienda voglia iscriversi oggi, la certificazione ottenuta dopo circa 60 giorni sarebbe assolutamente incoerente con i tempi della raccolta delle ciliegie che dura in media 40-50 giorni l’anno. Ma in assenza di un obbligo, evidentemente, sono in molti ad aver scelto di non effettuare l’iscrizione”.

“A questo punto – aggiunge il consigliere Pd – la certificazione non può diventare una condizione rigida per accedere ai mercati, mettendo in ginocchio un settore che nelle sole province di Bari e Bat vuol dire 7 mila aziende, 3 milioni di giornate lavorative e un giro d’affari da 100 milioni di euro. È giusto che tutte le aziende agricole osservino le leggi sulla regolarità contrattuale e sulla sicurezza del lavoro. Ma questo – sostiene – deve diventare un obbligo solo per le medie e grandi aziende agricole, escludendo quelle più piccole a conduzione familiare”.

Per questo il consigliere Mennea, così come preannunciato al prefetto di Barletta e alle associazioni di categoria in un incontro nei giorni scorsi, ha presentato una mozione – indirizzata al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e alla giunta – perché si valuti la possibilità di chiedere al ministro dell’Agricoltura “una moratoria dei termini di iscrizione alla rete del lavoro agricolo” per le aziende che intendano adeguarsi. “Ma chiediamo alla gdo – prosegue – una maggiore flessibilità perché ci vuole tempo per accettare ‘culturalmente’ questo modello, oltre che per le oggettive difficoltà di accedervi a ridosso di questa campagna cerasicola”.

“Va bene – conclude l’esponente del Pd in Consiglio regionale – regolamentare il mercato agroalimentare con regole etiche, ma questo va fatto con una massiccia campagna di sensibilizzazione e di adeguata informazione, distinguendo i produttori in base alle dimensioni delle aziende”.

Bari, 2 maggio 2016

Check Also

Politiche 2018, l’onorevole Guerini il 30 novembre nella Bat

Destinazione “Politiche 2018”. È il tema dei due incontri previsti per giovedì 30 novembre a ...

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Informazioni

POLITICA DI UTILIZZO DEI COOKIES


Un cookie è un file che viene scaricato sul tuo computer quando consulti alcuni siti Web. I cookies permettono ai siti Web di conservare e recuperare informazioni sulle abitudini di navigazione dell'utente su un sito o sul dispositivo utilizzato, e in base a queste informazioni, di riconoscerlo. Tuttavia, i dati ottenuti sono protetti. Riguardano soltanto il numero delle pagine visitate, la città in cui è localizzato l'IP della connessione al sito Web, la frequenza e la ricorrenza delle visite, la durata delle visite, il browser utilizzato, l'ISP o il tipo di terminale da cui è partita l'operazione. Dati come nome, cognome o indirizzo postale della connessione non vengono raccolti. I cookies utilizzati su questo sito Web e i loro utilizzo sono:

SESSIONID : scade al termine della sessione. Questo cookie permette di seguire la navigazione dell'utente durante la sessione, di conservare le informazioni inserite dall'utente nei campi che lo prevedono, e di assicurare la qualità e la sicurezza della navigazione sulle pagine del sito.
_pk_XXXX.XXXX : scade dopo 30 minuti. Questo cookie permette di ottenere dati sull'utilizzo delle nostre pagine Web a fini statistici.
CDN : scade dopo 3600 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
Slb : scade dopo 30 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
VisitorEntrance : scade al termine della sessione. Questo cookie determina l'origine geografica dell'utente, attraverso l'indirizzo IP di connessione.
cookieAccepted : scade dopo 365 giorni. Questo cookie permette di mascherare le informazioni sull'utilizzo dei cookies del sito e viene utilizzato solo se l'utente ne accetta l'utilizzo.
Puoi autorizzare, bloccare o eliminare i cookies installati sul tuo computer modificando le opzioni del tuo browser. Per i browser più popolari trovi qui i link:

Internet Explorer
Mozilla Firefox
Google Chrome
Apple Safari

Ti informiamo che la disattivazione di un cookie potrebbe impedire o rendere difficoltosa la navigazione o le prestazioni dei servizi proposti sul nostro sito.

Chiudi